L’Antica città di Veii, descritta e dimostrata con i monumenti dal Cav. Luigi Canina nella qualità di direttore delle opere di belle arti commesse in Roma da sua maestà Maria Cristina di Borbone, regina vedova di Sardegna, posseditrice del dominio diretto del luogo già occupato dalla enunciata città etrusca.

Autore:


L’Antica città di Veii, descritta e dimostrata con i monumenti dal Cav. Luigi Canina nella qualità di direttore delle opere di belle arti commesse in Roma da sua maestà Maria Cristina di Borbone, regina vedova di Sardegna, posseditrice del dominio diretto del luogo già occupato dalla enunciata città etrusca.

Lingua: Italiano

Etruscologia, Etruschi, Lazio, Veio, archeologia, libri illus...

 800,00

In stock

Category: SKU: LD/164199
Descrizione

Roma, dai tipi dello stesso Canina, 1847, in folio (misura delle carte: mm. 460×323), lussuosa legatura novecentesca in mezzo marocchino color tabacco, a grana schiacciata con punte, dorso a 5 nervi con titolo e singoli ferri fitomorfi in oro negli scomparti, piatti e sguardie in carta decorata, pp. 108 + 44 magnifiche tavole protette da veline (incise in rame, in litografia in seppia, in litografia in nero, in xilografia) fra le quali due carte topografiche a doppia pagina, 5 tavole a doppia pagina e 3 tavole a colori. Il nostro volume è in eccellenti condizioni di conservazione, con pochissime delle abituali fioriture che si trovano negli esemplari dell’edizione, ma, come spesso accadeva, il rilegatore non ha conservato la carta che precedeva il frontespizio e recava l’occhietto. Famosa prima edizione, edita privatamente in pochi esemplari, da distribuire in dono.

CANINA Luigi.