Novum missale romanum ex decreto sacrosancti Concilii tridentini restitutum S. Pii V. pontificis maximi jussu editum, Clementis VIII. et Urbani PP. VIII. auctoritate recognitum: in quo missae novissimae sanctorum tum de praecepto, tum ad libitum, tum ex indulto apostolico usque ad ss. D.n.d. Benedictum XIV.

Novum missale romanum ex decreto sacrosancti Concilii tridentini restitutum S. Pii V. pontificis maximi jussu editum, Clementis VIII. et Urbani PP. VIII. auctoritate recognitum: in quo missae novissimae sanctorum tum de praecepto, tum ad libitum, tum ex indulto apostolico usque ad ss. D.n.d. Benedictum XIV.

Autore

[LEGATURA].

Legatura, legature, missale, incisione, messale

 900,00

Disponibile

Category: SKU: LD/158388
Descrizione

Augustae Vindelicorum [Augsburg], Sumptibus Martini Veith Bibliopolae, 1745, In-folio, magnifica legatura coeva tedesca barocca in piena pelle su assi di legno, piatti profusamente decorati in oro con cornici vegetali concentriche congiunte agli angoli e spazi fra le cornici gremiti da ferri fitomorfi con corolle inserite in ricche fronde dall’andamento ondeggiante, due grandi fregi polilobati concentrici circondati da piccole corolle impresse in oro nel campo centrale, dorso a 6 nervi con ricchi fregi fitomorfi impressi in oro (questi un poco sbiaditi) negli scomparti, bindelle originali in pelle con fermagli in ottone sui bordi esterni dei piatti, tagli dorati e goffrati agli angoli, controguardie in carta marmorizzata “a pettine”, pp. [40], 524, CIV, [4]. Con una tavola f.t. recante due calcografie a piena pagina (recto/verso) e 10 illustrazioni a piena pagina comprese nella fascicolazione incise in rame da Joseph Anton Zimmerman (1705-1797). Volume interamente impresso in rosso e nero. Qualche piccolo restauro reintegrativo alla pelle della legatura, oro sbiadito in alcuni punti, ma bellissimo esemplare.

[LEGATURA].