La nostra libreria riserva “da sempre” un catalogo specifico per i libri di argomento giuridico. La specializzazione in questo campo del sapere risale già ai primi decenni del ‘900. Col fiorire della Facoltà di Giurisprudenza di Firenze nel corso del “secolo breve” e col contatto diretto con gli autori e i protagonisti del diritto, la nostra conoscenza in campo legale (e con lei il nostro archivio) è andata aumentando sempre più. Persone del calibro di Piero Calamandrei, Giorgio La Pira o Giovanni Spadolini hanno frequentato la nostra libreria e comprato (e molto spesso venduto) volumi, da studio o da collezione.

Ancora oggi, con cadenza annuale, pubblichiamo sul nostro catalogo legale tutte le interessanti novità di cui veniamo in possesso, sperando di poter ancora aiutare a riempire gli spazi vuoti nelle librerie di avvocati, magistrati, notai, studenti e appassionati della legge e della sua letteratura.

Proponiamo ogni forma di pubblicazione in materia: codici antichi, trattati settecenteschi, opuscoli dell’800, monografie moderne e contemporanee. Spaziamo dal diritto pubblico (amministrativo e costituzionale) al diritto privato (civile, commerciale, tributario, del lavoro, etc.) dal diritto penale, al diritto romano e in generale alla storia del diritto.